Consiglio Comunale di Potenza approva piano finanziario sul servizio rifiuti 2015

Comune di Potenza - Consiglio ComunaleConsiglio Comunale di Potenza. Dopo il trasporto pubblico locale, è toccato ai rifiuti. Oggi l’assise municipale ha approvato il “Piano finanziario degli interventi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani per l’anno 2015”.

Secondo i dati illustrati dal sindaco, Dario De Luca, il costo del servizio è di 15.756.000 euro, un importo pari alle entrate derivanti dalla Tari, ossia l’imposta comunale sui rifiuti; I costi fissi ammontano a 6.140.000 euro, mentre quelli variabili a 11.570.000 euro.

La direzione – è emerso dal dibattito – è quella dell’attivazione del “porta a porta”, ossia della raccolta differenziata spinta che consentirebbe di risolvere il problema “smaltimento in discarica” e “cassonetti colmi” in città.

Da più parti è emersa l’esigenza di aprire un confronto con la Regione per attuare sistemi virtuosi. “Dobbiamo guardare – ha detto il sindaco – alla gara esperita a livello regionale per il Piano dei rifiuti. E’ in quell’ambito – ha continuato – che dobbiamo trovare la quadra per un sistema di rifiuti moderno”