Presentata a Potenza la 5^ edizione del “Festival Città delle 100 Scale”

Festival Città delle 100 ScalePotenza e i suoi paesaggi urbani, scenario tematico tra alberi, fuoco e rito. Sono questi gli ingredienti della 5^ edizione del “Festival Città delle 100 Scale”, rassegna internazionale di danza urbana e arti performative che dal 20 ottobre 2013 al 20 gennaio 2014 si svolgerà nel capoluogo lucano.

I contenuti dell’ampio cartellone di eventi e le immancabili novità proposte, sono state illustrate nel corso di un incontro con la stampa presso la libreria Ubik di Via Pretoria. Presenti Francesco Scaringi e Giuseppe Biscaglia, rispettivamente Presidente e curatore / ideatore dell’Associazione Basilicata 1799, la quale da sempre organizza la manifestazione.

La consulenza artistica per la danza – componente madre delle varie tappe in giro per la città – è affidata a Massimo Carosi.

Si partirà domenica 20 ottobre dall’ex Centrale Vivalat (ore 19), luogo simbolo dei cambiamenti urbani periferici di Potenza, con “la festa laica degli alberi in fuoco” che prevede le istallazioni di Silvio Giordano, OSA, WOP con Abito in Scena, la musica di Antonio Infantino & Band, Pino Quartana, Vito Viglioglia, ed infine DJ Zwala / Cycle Part One per la serie “fuoco sonoro in eterno divenire”.

Nel corso degli altri appuntamenti – il secondo già lunedì 21 – saranno ospitati grandi nomi dell’arte e cultura italiana: spicca la seconda partecipazione di Ricci Forte e Antonio Latella, quest’ultimo considerato tra le figure di spicco del nuovo teatro italiano. L’intero programma è disponibile online all’indirizzo www.cittacentoscale.it