A Potenza “Non Basta Un Sorriso”: Rione Cocuzzo festeggia la Beata Vergine Maria

Schermata 2013-09-09 alle 09.33.58POTENZA – “Non basta un sorriso”. E’ lo slogan scelto dal Comitato Grandi Eventi della Parrocchia della S.S. Maria Immacolata per la festa dello scorso weekend del Rione Cocuzzo, uno dei più popolosi della città di Potenza e da sempre attivo nelle iniziative di carattere religioso e sociale.

Per le celebrazioni 2013 del 6 – 7 ed 8 settembre nel quale ricorrono i festeggiamenti in onore della Beata Vergine Maria, si è scelto di finalizzate gli sforzi per l’avvio di una mensa, aperta a quanti vivono in condizioni d’indigenza ed in grado di assicurare accoglienza ed un pasto caldo.

Il brano “Non basta un sorriso” del noto cantautore Giuseppe Povia è stato lo spunto per ideale per organizzare le serate in piazza Tirreno, fatte di stand gastronomici e dedicati alle associazioni come Avis e Io Potentino.

Nelle prime due il protagonismo delle giovani voci ha visto tante esibizioni nell’ambito della 2a Edizione del Festival canoro “Canta il tuo Sogno”, poi i concerti degli energici Blue Cat Blues e l’ironia dirompente del napoletano Tony Tammaro. Il culmine con l’arrivo domenica sera di Povia in veste di testimonial dell’iniziativa con incredibile presenza di pubblico.

“Non basta un sorriso, ci vuole di più. Qui serve un impegno deciso e lo puoi fare anche tu.” Sono le parole dell’artista salito alla ribalta sanremese ed attraverso le iniziative benefiche. Elementi trasferiti sul palco insieme a tanti bambini potentini a comporre il coro, in quella che è divenuta la data simbolo per dare il via al progetto per la mensa. Un sogno ripreso più volte anche da Don Donato Lauria, parroco e figura di riferimento del Rione Cocuzzo.

Il Comitato Grandi Eventi lavora totalmente nel volontariato ed è orgoglioso di operare per la comunità rionale e cittadina riuscendo ad ospitare personalità prestigiose del panorama nazionale – ha dichiarato Diego Sileo, Presidente dell’omonima organizzazione.
Il gran finale con il noto cantautore Povia rientra nel più ampio progetto per la mensa, una opera necessaria e a cui crediamo moltissimo

Il reportage di Nico Basile