G7 a Borgo Egnazia, divieto transito mezzi pesanti: le limitazioni riguardano principalmente le statali tra Bari e Brindisi, in ambedue le direzioni

Dall’11 al 15 giugno

Le Prefetture di Bari, Brindisi e Taranto hanno adottato appositi provvedimenti prefettizi di divieto temporaneo di transito per i mezzi pesanti e/o che trasportano merci pericolose su alcuni tratti di strada compresi nelle citate province nel periodo dall’11 al 15 giugno, in occasione del vertice G7 a Borgo Egnazia.

I provvedimenti, che contengono limitazioni e/o restrizioni alla circolazione, si sono resi necessari al fine di consentire l’ordinato e sicuro svolgimento del vertice, coniugandolo con i diritti e le libertà fondamentali della persona.

A essere interessati dalle limitazioni sono principalmente la S.S. 16 e la sua prosecuzione con la dicitura di S.S. 379, in ambedue le direzioni, nel tratto che congiunge Bari a Brindisi (a partire dal km 792+000 della S.S. 16, in territorio di Bari, fino al Km 51+200 della S.S. 379, in territorio di Brindisi), dalle ore 7:00 di martedì, 11 giugno 2024, fino alle ore 24:00 di sabato, 15 giugno 2024.

Sono inoltre previste chiusure temporanee alla circolazione dei mezzi pesanti
e/o che trasportano merci pericolose della S.S. 172, della S.S. 172dir, della S.S. 7, della S.S. 613 (dal Comune di Torchiarolo fino alle porte di Brindisi), della S.S. Prefetture di Bari –Brindisi – Taranto uffici territoriali del Governo

16var (tangenziale di Brindisi), della S.P. 66, S.P. 72, S.P.80 (da distributore
carburanti Q8 con indicazioni S.S. 7 (percorrenza di Km 8.1) sino ad immissione per Brindisi della SS7 al km 661+400), S.P. 83 (direzione Grottaglie, uscita dall’aeroporto, svolta a destra fino al semaforo di via Partigiani Caduti – percorrenza di 3,2 Km – e direzione Monteiasi, uscendo dall’aeroporto svoltare a sinistra (percorrenza di 4,7 km) sino ad intersecazione S.P.80) e via Partigiani Caduti a Grottaglie.