Aggressione Di Venere, Gemmato: “Il governo è vicino a tutti gli operatori sanitari”

Un episodio inaccettabile. Dopo l’aggressione di due infermieri al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere di Bari, arriva la presa di posizione forte del governo, rappresentato dal sottosegretario alla Salute Marcello Gemmato e dal senatore Filippo Melchiorre che hanno portato la solidarietà e vicinanza delle istituzioni agli operatori sociosanitari.

L’aggressione era avvenuta il 26 aprile scorso. I due infermieri erano stati aggrediti da una donna che stava aspettando la dimissione del figlio. Un’attesa prolungata a causa del contemporaneo arrivo al pronto soccorso di diversi codici rossi.