‘Bari città della conoscenza’, i candidati alle primarie Leccese-Laforgia incontrano gli studenti

“Quello che è successo ieri ci deve allarmare molto e deve richiamare l’attenzione a un’azione di contrasto sempre più energica ed efficace da parte della magistratura e delle forze di polizia”. Lo ha detto Vito Leccese, candidato del Pd alle primarie del centrosinistra per le Comunali di Bari, in riferimento all’omicidio di Raffaele Capriati, avvenuto ieri sera nel quartiere Torre a Mare. Sull’omicidio Capriati, l’altro candidato alle primarie Michele Laforgia ha detto che l’episodio non c’entra nulla con il paventato scioglimento del Comune e che chi usa questo argomento lo fa in maniera strumentale. I due candidati alle primarie del centrosinistra per le Comunali di Bari sono intervenuti a margine dell’incontro con gli studenti universitari, in piazza Cesare Battisti, ‘Bari città della conoscenza’, organizzato dai sindacati studenteschi Link e Uds, e dall’associazione rappresentativa dei dottorandi (Adi). Al centro del dibattito, il sistema di accoglienza della città verso tutti coloro che vivono quotidianamente il mondo universitario cittadino, a partire proprio dagli studenti e dalla relativa offerta in tema di alloggi.