Cardinale Parolin chiude il Giubileo Lentiniano a Lauria

Conclusione dell’anno giubilare in onore del Beato Domenico Lentini

Il Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato di Sua Santità, sarà presente a Lauria il 25 febbraio per la solenne conclusione del Giubileo Lentiniano. L’evento, che cade nel giorno della Festa del Beato Domenico Lentini, vedrà la chiusura della Porta Santa del Santuario Diocesano e sarà caratterizzato da una Concelebrazione Eucaristica presieduta dal Cardinale alle ore 11.00.

Il Giubileo Lentiniano, iniziato il 12 ottobre 2022 per iniziativa di Monsignor Vincenzo Orofino, Vescovo di Tursi-Lagonegro, ha segnato il 25° anniversario della beatificazione del sacerdote Domenico Lentini. Questo anno speciale ha offerto numerosi eventi spirituali, tra cui pellegrinaggi, incontri di preghiera e momenti di riflessione, che hanno trasformato Lauria in un punto di riferimento per la fede e la spiritualità.

Il rettore del Santuario, Don Michelangelo Crocco, ha sottolineato il ricco programma di eventi che hanno animato il Giubileo, evidenziando l’impatto spirituale e culturale sulla comunità. Tra le iniziative, la rappresentazione teatrale “Il fuoco e la croce” e la pubblicazione di un fumetto dedicato alla vita del Beato Lentini hanno contribuito a diffondere il suo messaggio di fede.

La Diocesi di Tursi-Lagonegro ha riconosciuto l’importanza del Beato Domenico Lentini elevando la chiesa di San Nicola di Bari a Santuario Diocesano, un luogo di ristoro spirituale e ispirazione per i fedeli. La presenza del Cardinale Parolin sottolinea l’importanza di questo evento non solo per la diocesi ma per l’intera comunità cattolica, rafforzando il legame con la Santa Sede e il magistero di Papa Francesco.

L’appuntamento con la chiusura del Giubileo rappresenta un momento di riflessione sulla vita e l’eredità del Beato Lentini, figura chiave per la spiritualità locale e modello di vita cristiana. La presenza del Cardinale Parolin a Lauria conferma l’importanza della celebrazione e il messaggio di pace e fede che la Chiesa desidera trasmettere.