Un meteorite raro con all’interno i “quasicristalli”: è la scoperta dell’Uniba

La scoperta è descritta in un articolo pubblicato dalla rivista Communications Earth & Environment

È tutta italiana la scoperta di una delle più rare meteoriti al mondo caduta in Italia meridionale contenente un materiale “impossibile”. Capofila dello studio l’Università di Bari che ha avviato un percorso di ricerca con l’Università di Firenze e l’Agenzia Spaziale Italiana. Una scoperta innovativa nell’ambito delle scienze planetaria.
Il meteorite contiene rarissime leghe metalliche in alluminio e rame e presenta al suo interno materiali con una simmetria proibita, i “quasicristalli”, un minerale rarissimo.

La scoperta è descritta in un articolo pubblicato dalla rivista Communications Earth & Environment.