Richiesta di chiarimenti sulla Capitale Italiana del Libro 2024

Il Pd solleva dubbi sulla designazione di Taurianova e chiede intervento del Ministro Sangiuliano

Il Partito Democratico, tramite i suoi rappresentanti nella Commissione cultura, sollecita il Ministro Sangiuliano a fornire chiarimenti riguardo al concorso per la Capitale Italiana del Libro 2024, in seguito alle dichiarazioni del sottosegretario Durigon che hanno generato perplessità tra le città candidate.

A seguito delle recenti affermazioni del sottosegretario Durigon relative alla designazione di Taurianova come Capitale Italiana del Libro per l’anno 2024, i membri del Partito Democratico della Commissione cultura alla Camera hanno espresso la necessità di un intervento chiarificatore da parte del Ministro della Cultura, Sangiuliano. Le dichiarazioni di Durigon, che si sono basate su un’anticipazione fornita dal sindaco di Taurianova prima di un annuncio ufficiale da parte del Ministero della Cultura, hanno sollevato dubbi sulla regolarità del concorso. Le altre città in lizza per il titolo hanno manifestato il loro dissenso, evidenziando la necessità di trasparenza e integrità nel processo decisionale. Il Partito Democratico insiste affinché il Ministro Sangiuliano intervenga per dissipare le incertezze e garantire che il concorso si svolga in maniera equa e trasparente.