Il dramma dei senza fissa dimora della stazione di Foggia

La morte di Modesto, avvenuta domenica sera, riapre la ferita dei senza fissa dimora della stazione di Foggia. Il Comune ha approntato il ‘Piano freddo’, il resto è affidato alla rete delle associazioni e alla solidarietà