400 euro dalla Regione Puglia per neo mamme con bisogno di latte artificiale

La Giunta regionale approva un fondo per l’acquisto di sostituti del latte materno

La Giunta regionale della Puglia ha approvato questa sera le normative per l’implementazione della legge che istituisce un fondo per sostenere l’acquisto di alternative al latte materno.

Questo sostegno è destinato alle donne che, a causa di condizioni mediche, non possono praticare l’allattamento naturale. Il provvedimento prevede che i residenti in Puglia aventi diritto a un contributo statale potranno ricevere un rimborso di 400 euro all’anno per neonato, a condizione che l’ISEE non superi i 30.000 euro. Gli acquisti dovranno essere effettuati presso farmacie, parafarmacie o altri esercizi commerciali.