trmtv

Barletta, ordinanza antizanzare contro il virus della Febbre del Nilo. Il sindaco Cannito: “Non ci sono persone infettate”

  • Dopo il rinvenimento sul territorio di Barletta di zanzare portatrici del virus della Febbre del Nilo e il contagio di un uomo di 41 anni nel vicino comune di Foggia, il sindaco della città del nord barese, Cosimo Cannito, ha rassicurato la sua comunità circa l’allarme sollevatosi nelle scorse ore a seguito della rilevazione della presenza sul territorio di zanzare portatrici del virus della Febbre del Nilo e la cui puntura ha contagiato un uomo di 41 anni nel vicino comune di Foggia, attualmente ricoverato in ospedale. Il primo cittadino di Barletta riferisce che il ritrovamento fa riferimento ad un pool di zanzare analizzate dal servizio veterinario durante periodici controlli.  Un quadro che non allarma dunque, ma per cui ci si prepara alla normale gestione sanitaria, anche tramite il rafforzamento delle attività di disinfestazione.

    Exit mobile version