trmtv

Arresto all’Oncologico di Bari, la solidarietà del Governo. Gemmato: “Denunciate”

  • Anche dal Governo un segno di attenzione sull’eclatante caso di un primario dell’Oncologico di Bari arrestato con l’accusa di aver intascato indebitamente soldi da un paziente. Un ‘riflettore’ acceso, attraverso una visita al Giovanni Paolo II del sottosegretario alla Salute Marcello Gemmato, accompagnato dal senatore Filippo Melchiorre e dal consigliere regionale Michele Picaro, tutti di Fratelli d’Italia. La visita è arrivata durante una riunione riorganizzativa tra il direttore dell’Istituto Alessandro Delle Donne e i medici.

    Exit mobile version