Taranto, sindacato SAPPE in visita a carcere per denunciare sovraffollamento

Sempre più insostenibile la situazione del carcere di Taranto, tra i penitenziari più affollati d’Italia. Qui, da tempo si registra un sotto organico degli agenti, un fatto che spesso ha portato a disordini interni.

Per questo il SAPPE, sindacato autonomo della polizia penitenziaria, ha chiesto e ottenuto l’intervento a Taranto del segretario generale Capece che ha visitato i reparti dell’istituto penitenziario, denunciando ancora una volta la situazione e chiedendo l’immediato intervento del Governo.