Sciopero lavoratori del legno: c’è anche Matera tra le sette piazze italiane in protesta

Difesa del contratto per i lavoratori del settore del legno: in 7 piazze italiane, tra cui Matera, lo sciopero promosso dai sindacati di categoria dopo l’interruzione delle trattative con Federlegno per il rinnovo del contratto nazionale, scaduto il 31 dicembre 2022 e che interessa 200mila addetti del comparto. Lo sciopero è stato preceduto in queste settimane dal blocco degli straordinari e della flessibilità e dallo svolgimento di assemblee in tutti i luoghi di lavoro – spiegano i sindacati riuniti in piazza San Giovanni Battista.

Tra le richieste, dunque, gli aumenti retributivi per tutelare il potere di acquisto e per combattere l’incremento di prezzi e delle bollette, la riduzione dell’orario e una maggiore formazione degli operai.