Turismo, la Puglia punta sui crocieristi. Nuovo bando per raccontare il territorio ai turisti

Il turismo made in Puglia segue la rotta delle crociere. La Regione ha stanziato 400mila euro in via sperimentale per la promozione marittima e croceristica. É online il nuovo avviso pubblico dell’Agenzia regionale per il Turismo, Pugliapromozione per l’acquisizione di nuovi servizi di comunicazione del marchio “Puglia” nell’ambito del turismo marittimo. A spiegare la finalità dell’avviso è l’assessore al turismo Gianfranco Lopane. “ La letteratura ci dice che sei crocieristi su dieci confermano di voler tornare nella città dove approdano con ricadute importanti nell’economia dei territori”, ha sottolineato Lopane. Il 2022 ha a più riprese premiato la Puglia delle crociere. Ultimo tra i riconoscimenti il premio di destinazione croceristica dell’anno ottenuta dalla città di Taranto dal Seatrade Cruise Award 2022, il più prestigioso riconoscimento del settore crocieristico europeo . Tuttavia secondo i dati raccolti dall’osservatorio di Pugliapromozione il 90% dei turisti arrivati in regione tramite crociere non ha mai visitato prima i territori. “Con questo avviso- ha continuato Lopane- le crociere e la nautica diventano per la destinazione Puglia, una vetrina, un’occasione di visibilità e di incentivazione per i viaggiatori a ripetere l’esperienza per più giorni e tornare nei nostri territori”.