Foggia, arrivano solo 15 agenti dei 50 promessi dalla Ministra Lamorgese

Dal Sap: “Non si può combattere la criminalità con degli slogan”

“Non si giochi con i numeri. Si dia immediata attuazione all’incremento del personale previsto”. Così l’onorevole Carla Giuliano in merito alla denuncia del segretario regionale del Sap Puglia Silvano Ammirati, circa la grave carenza di organico in cui riversa la provincia di Foggia, e l’arrivo di quindici agenti in più rispetto ai cinquanta annunciati dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese.

Ribadiscono che non si può combattere la criminalità con degli slogan: serve un’azione concreta sul territorio: l’arrivo dei 15 poliziotti rispetto ai 50 promessi, è una beffa per il territorio.

Secondo quanto riferisce la deputata di San Severo le 15 unità rappresentano un primo scaglione delle 50 unità previste per la Provincia di Foggia. La pentastellata nuovamente candidata con Giuseppe Conte, chiama in causa il sottosegretario della Lega che detiene la delega alla Sicurezza, sollecitandolo a dare pronta attuazione a quanto stabilito dal Ministero.

L’on. Giuliano ha anche sollecitato il ministero dell’Interno a portare a termine, entro la fine della legislatura, il procedimento in corso ed in stato molto avanzato con ogni parere favorevole, per l’elevazione dei commissariati di San Severo e Cerignola a strutture di primo livello.