Eni: incontri a Taranto su transizione ed economia circolare

Seconda tappa a Taranto di “Prosumer Road”, il ciclo di incontri organizzato da Eni con le associazioni dei consumatori, le istituzioni e i rappresentanti di Confindustria sui temi dell’energia, della transizione e dell’economia circolare.

L’azienda ha aperto le porte della raffineria di Taranto, dove si sono affrontate soluzioni per la mobilità sostenibile, nello specifico co-feeding ed economia circolare, e per la decarbonizzazione dei trasporti.

I temi dell’incontro sono stati il contesto energetico, la transizione in atto, il ruolo centrale degli utenti nei consumi energetici virtuosi, le strategie di decarbonizzazione nel settore dei trasporti e la sostenibilità circolare.

Attraverso questi workshop, Eni intende “raccontare le proprie attività mostrando come queste siano improntate al rispetto per l’ambiente, alla sicurezza e all’economia circolare.

L’obiettivo – viene spiegato – è quello di riflettere sul ruolo del cittadino quale protagonista (‘prosumer’) della dimensione energetica, avviando un dialogo sulle soluzioni disponibili e sulle prospettive a breve e medio termine per accelerare il processo di transizione”.