Pubblicato in Puglia il bando per l’accesso al reddito energetico: fino a 8.500 euro per famiglie con Isee inferiore a 20mila euro

Pubblicato in Puglia il bando per l’accesso al reddito energetico rivolto alle famiglie con un ISEE inferiore ai 20mila euro. Ad annunciarlo è il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, comunicando la dotazione finanziaria di 6.800.000 euro a favore della misura.

L’avviso prevede un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 8.500 per nucleo familiare per l’acquisto e l’installazione di sistemi di accumulo, ponendosi come obiettivo quello di contrastare il caro bollette venendo incontro a famiglie in condizione di disagio economico e di diffondere il più possibile impianti energetici da fonti rinnovabili.

L’obiettivo della Regione è quello di ampliare nel più breve tempo possibile la platea dei beneficiari della misura.

“Una misura molto attesa dai cittadini – ha commentato l’assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Delli Noci – che giunge in un momento in cui il costo dell’energia pesa in maniera considerevole soprattutto sulle famiglie più vulnerabili”.