Fondi Ue: Regione Puglia approva programma 5,5 miliardi spesa

La Giunta ha approvato la proposta di programma di spesa dei fondi Fesr-Fse 2021-2027 con cui si avvia il negoziato formale con la Commissione europea

La Giunta regionale pugliese ha approvato la proposta di programma di spesa dei fondi Fesr-Fse 2021-2027 con cui si avvia il negoziato formale con la Commissione europea. A disposizione ci sono 5,5 miliardi. “È la scelta politica più forte e caratterizzante per ogni Regione italiana – spiega il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, commentando la delibera – ma per la Puglia assume un significato particolare, dato che si tratta della prima programmazione dei fondi strutturali europei orientata in base a un metodo di ascolto e cooperazione ampia dei sindaci, dei cittadini e dei diversi soggetti del partenariato istituzionale ed economico-sociale che animano le comunità pugliesi”. I 5,5 miliardi di euro sono suddivisi tra 4,4 miliardi del Fondo europeo di sviluppo regionale destinato agli interventi di politica industriale, ai trasporti, alla transizione ecologica e digitale, ed 1,1 miliardi di euro del Fondo sociale europeo Plus con cui l’Ue sostiene la formazione, l’occupazione e promuove la coesione economica e sociale negli Stati membri.