Merra, terminato stato di emergenza: mezzi scolastici al 100 per cento, sospese corse aggiuntive

“La cessazione dello stato di emergenza Covid di oggi e il venir meno delle limitazioni poste al coefficiente di capienza dei mezzi di trasporto, secondo le disposizioni del Governo, determina di fatto una capienza dei mezzi al cento per cento. Tale circostanza, prevista dalla carta di circolazione, determina la contestualmente sospensione delle corse aggiuntive di potenziamento con il ripristino della rete dei servizi pre-covid.

Su indicazione del Tavolo tecnico con i Prefetti, l’Ufficio regionale scolastico si è impegnato a fornire tempestive comunicazioni agli studenti circa le nuove regole per il tramite dei dirigenti scolastici, richiamando la massima attenzione sulle misure di contenimento dei contagi, tra le quali l’uso delle mascherine. Si vuol evitare, inoltre, un’errata percezione di sovraffollamento psicologico, dopo una lunga fase di distanziamento personale. Nell’ambito delle risorse che potranno essere destinate alla Regione Basilicata dal Governo è stata infine rappresentata, ai citati Tavoli prefettizi, l’esigenza di segnalare, da parte dell’Ufficio regionale scolastico di concerto con i gestori, particolari e specifiche situazioni di sovraffollamento per le quali intervenire con eventuale potenziamento”.

È quanto precisa l’assessore alle infrastrutture e mobilità della Regione Basilicata, Donatella Merra.