trmtv

Giornata vittime innocenti di mafia: a Scanzano Jonico(Mt) iniziativa di Libera

  • Si sono appena concluse a Scanzano jonico le celebrazioni per la giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Le iniziative si sono svolte in simultanea con la piazza principale a Napoli, e assieme ad altri centinaia di luoghi in Italia, Europa, Africa e America Latina.

    La scelta dei luoghi in cui svolgere le iniziative del 21 marzo non è mai casuale.

    Ecco perchè Libera Basilicata non poteva non scegliere il Metapontino e, in particolare Scanzano Jonico, da anni scenario di organizzazioni criminali non solo di passaggio ma radicate in un’area e in un Comune commissariato per infiltrazioni mafiose dal dicembre 2019 al 2022 e ancora oggi commissariato perchè il sindaco eletto è stato ritenuto incandidabile; sono stati innumerevoli, inoltre, gli atti ritorsivi nei confronti di privati, imprenditori e giornalisti e le rapine a mano armata ai danni di attività commerciali. Il nome più importante della mattinata è stata la lettura dei 1055 nomi di vittime innocenti di mafia. Istituzioni, associazioni, scuole hanno dato voce a questi nomi.

    Exit mobile version