Caro-energia: nuovi insediamenti eolici in mare? La Puglia si interroga

Non ci si può permettere il lusso di essere contrari agli insediamenti di rinnovabili per partito preso, in questo particolare momento storico ancora di più. Il caro energia impone valutazioni più attente e soprattutto organiche e partecipate. È questa l’idea prevalente emersa nel Consiglio regionale pugliese e contrapposta ad una mozione del consigliere regionale di opposizione, de La Puglia Domani, Paolo Pagliaro. La mozione, oggetto di una lunghissima discussione in aula, tecnicamente rinviata a causa della mancanza del numero legale, mirava a certificare una netta contrarietà del Governo regionale al progetto dell’eolico off-shore che potrebbe essere realizzato al largo della costa fra Otranto, Santa Cesarea Terme, Castro e Tricase.