Bibiolteca provinciale di Matera, il Circolo La Scaletta chiede interventi strutturali e definitivi

Il presidente Paolo Emilio Stasi: “Un patrimonio da tutelare con investimenti e programmazione”

“La Biblioteca provinciale di Matera non può continuare ad essere esposta ai venti dell’incertezza politica e di bilancio”.

E’ quanto sostiene il presidente del Circolo culturale La Scaletta, Paolo Emilio Stasi, che aggiunge: ”E’ necessario, nell’immediato, che la Regione provveda allo stanziamento delle risorse per il suo funzionamento ma è assolutamente indispensabile che tutti gli Enti preposti predispongano un piano di investimenti per evitare che in futuro si debba nuovamente discutere della gestione di uno dei patrimoni librari più importanti del Mezzogiorno.
E’ evidente che occorrano interventi strutturali per l’efficientamento energetico dell’immobile prestigioso che ospita la sede della Biblioteca. Quale occasione migliore che quella legata allo stanziamento di risorse per favorire la transizione energetica? E’ il momento di affrontare seriamente e definitivamente la questione perché appare chiaro che nessuno possa anche solo immaginare che Matera, internazionalmente riconosciuta come luogo di cultura, perda un presidio di enorme valore come quello della Biblioteca”.