Migranti, in 220 sbarcati in Salento dopo un viaggio di cinque giorni

Continuano gli arrivi dei migranti nel Salento. L’ultimo è quello della scorsa notte, riguardante 220 persone arrivate nel porto di Leuca. Si tratta per lo più di somali, pakistani e afgani, tra cui donne e anche tanti bambini.

Il barcone a bordo del quale si trovavano i migranti è stato intercettato a largo della costa dalle unità aeronavali della Guardia di Finanza. Una volta arrivati a terra, i migranti sono stati accolti dai volontari di Croce Rossa, Caritas e dai medici Usmaf ai quali hanno riferito di essere partiti dalla Turchia cinque giorni prima e di essere rimasti chiusi per un giorno in un container prima di imbarcarsi.

Una volta terminate le procedure di accoglienza sono stati tutti trasportati al centro di prima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto.