AqP, il primo Cda sotto la presidenza Laforgia approva quattro gare di appalto per 38mln di euro

Il primo Consiglio di Amministrazione dell’Acquedotto Pugliese sotto la presidenza di Domenico Laforgia ha approvato quattro gare di appalto per complessivi 38 milioni di euro per l’attività di depurazione e il potenziamento del servizio idrico. Nel dettaglio, 13,9 milioni di euro sono destinati all’acquisto di prodotti per la depurazione al fine di garantire il servizio di disidratazione meccanica dei fanghi del processo depurativo, migliorare i rendimenti e ridurre i volumi prodotti. La seconda linea di interventi approvati riguarda il potenziamento del servizio idrico che si conferma come una priorità anche del nuovo Consiglio guidato da Laforgia.