Antonella Morga (Cgil Puglia) nominata coordinatrice Osservatorio regionale su neofascismi

 

E’ Antonella Morga, segretaria della Cgil Puglia, la coordinatrice dell’Osservatorio regionale sui neofascismi che si è riunito oggi nella sede della presidenza della Regione per la sua nomina. Nel corso della riunione è stato sottolineato che si tratta della prima struttura di questo tipo in Italia, che lavorerà – gratuitamente – a supporto della Giunta e del Consiglio regionale.
Per la Regione Puglia oggi hanno partecipato il vicecapo di Gabinetto, Domenico De Santis, e Titti De Simone, consigliera del presidente della Regione Michele Emiliano.
“Siamo sicuri – ha detto De Santis – che grazie all’apporto di studi e idee dei componenti dell’Osservatorio, che la Regione supporterà tecnicamente, potremo approfondire la materia e offrire soprattutto alle giovani generazioni strumenti in più perché non si ripetano violenze di matrice neofascista”. La prima decisione presa dall’Osservatorio è stata quella di aderire alla richiesta dello scioglimento delle associazioni neofasciste, come Forza Nuova e Casa Pound, ai sensi della legge Scelba e all’indomani dei fatti di Roma del 9 ottobre scorso. Solidarietà è stata anche espresse nei confronti della stessa Cgil la cui sede è stata oggetto di un assalto.