Giorgio Parisi premio Nobel per la Fisica. Bronzini (Uniba): “Eccellenza della scienza italiana”

Anche l’Università di Bari e il suo rettore Stefano Bronzini si uniscono agli auguri a Giorgio Parisi, docente italiano che ha appena ricevuto il premio Nobel per la Fisica 2021.

“Una punta di diamante dell’eccellenza della scienza italiana e uno dei più profondi pensatori che la fisica abbia mai annoverato”: così lo ha definito il rettore Bronzini in una nota in cui ha sottolineato come il professor Parisi abbia sempre avuto a cuore la formazione delle nuove generazioni.

Un legame profondo quello tra l’Ateneo barese e Giorgio Parisi. Tante le collaborazioni con i docenti dell’Uniba e svariati sono stati i seminari che qui ha tenuto, tanto da essere considerato “di casa” nel capoluogo pugliese.

“Paolo Facchi e Saverio Pascazio, professori di fisica teorica dell’Università di Bari e associati all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare collaborano con il prof. Parisi da oltre 15 anni come co-autori di numerosi articoli scientifici su tematiche legate alla correlazione dei sistemi quantistici complessi.

I suoi studi sono stati poi fonte di ispirazione per il nuovo indirizzo della laurea magistrale in Physics, dal titolo Theoretical Physics and Complex Systems, che tratta, per gli studenti dell’Ateneo barese, gli studi sulla complessità che hanno portato al premio Nobel per il prof. Parisi”.