Migranti, in 81 sbarcano a Santa Maria di Leuca

Sono sbarcati a Santa Maria di Leuca 81 migranti di cui la maggior parte egiziani. Tra loro anche 30 minori non accompagnati. Tutti sono in buone condizioni di salute. Viaggiavano a bordo di una barca a vela intercettata dalla Guardia di Finanza al largo di Capo di Leuca.

Quello di Leuca è soltanto l’ultimo in ordine di tempo degli sbarchi che in questi giorni stanno aumentando vertiginosamente, infiammando il dibattito politico sul tema. Matteo Salvini, segretario della Lega, ha puntato il dito contro la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, invitandola a dare meno peso a questioni come lo ius soli e maggiore, invece, a quella dell’immigrazione. Giorgia Meloni, da Fratelli d’Italia, è arrivata a chiedere il blocco navale.

E sul tema si è anche espressa la presidente del Consiglio regionale pugliese Loredana Capone, che su Facebook ha scritto un lungo post. “Dopo anni in cui certa politica ha voluto parlare solo di pericoli legati agli immigrati, vogliamo o no affrontare i temi seriamente e vedere con gli occhi aperti quanti migranti, giovani diplomati e laureati, lasciano il nostro Paese?”. Ha esordito così Capone, puntando i riflettori sull’altro lato della medaglia, quello che rappresenta i tanti ragazzi che lasciano il Paese per cercare lavoro altrove.

“Se invece di spaventare i cittadini con lo spettro dell’invasione – ha proseguito la presidente – si pensasse davvero ai nostri borghi che si spopolano e alla ricchezza che si perde, credo che tutta l’Italia ci guadagnerebbe”.

La denuncia di Capone è contro chi tenta di spostare l’attenzione dalle vere questioni. Secondo lo Svimez, il rapporto tra chi parte e chi arriva è nettamente a favore dei primi: sono oltre due milioni le persone che negli ultimi 15 anni sono emigrati dal Sud e la metà di loro erano giovanissimi. “Se conoscessimo meglio il nostro passato – ha concluso la presidente – probabilmente guarderemmo con occhi diversi quelle donne e quegli uomini che oggi rischiano la vita per cercare giorni migliori”.