Green Pass, Cosa accade dal 6 agosto. La certificazione servirà anche per bar e ristoranti al chiuso

Estate con il green pass a portata di mano. A partire dal 6 agosto la certificazione verde sarà obbligatoria per tutte le persone sopra i 12 anni in zona bianca per andare al cinema, teatro, prendere parte a concerti, concorsi pubblici, fiere, congressi, musei e parchi tematici.

E’ Quanto previsto dal decreto illustrato nelle scorse ore dal Presidente del consiglio, Mario Draghi. Oggi limitato alle RSA e alle feste matrimoniali, la certificazione verde servirà anche per consumare al tavolo in bar e ristoranti al chiuso. Ma non per un semplice caffè al bancone o all’aperto. Il green pass si ottiene dopo la somministrazione della prima dose, oppure con un tampone con esito negativo effettuato nell’arco di 48 ore.

Il certificato può essere scaricato dal sito ufficiale del governo oppure tramite l’app Immuni. Dal 30 settembre saranno disposti prezzi calmierati per effettuare tamponi antigenici nelle farmacie e nelle altre strutture convenzionate. In caso di violazione delle disposizioni è prevista una sanzione da 400 fino a 1000 euro, sia per il gestore dell’attività che per l’utente. Superare l’emergenza vorrà dire continuare con la campagna vaccini.