Confapi Matera, Massimo De Salvo confermato Presidente per il prossimo triennio

Massimo De Salvo è stato confermato Presidente di Confapi Matera nel corso dell’Assemblea Generale tenutasi sabato 12 giugno con una nutrita partecipazione di imprenditori associati

Eletto all’unanimità dei voti dei presenti, Massimo De Salvo resterà in carica per il prossimo triennio, dopo avere guidato l’Associazione negli ultimi anni superando l’emergenza della pandemia. Massimo De Salvo, 49 anni, è imprenditore operante nei settori della trasformazione ittica e dei surgelati con l’azienda di famiglia Derado Srl. A lui è toccato governare il delicato processo di transizione che l’Associazione ha dovuto affrontare, trovando riconoscimento unanime in tutti gli associati.

Durante l’Assemblea, tenutasi in forma privata e seguendo le regole sul distanziamento fisico, è stato eletto anche il nuovo Consiglio Direttivo, con i tre Vice Presidenti che compongono la Giunta di Presidenza. Vice Presidenti: Maria Carmela Iula del Gruppo Iula, Gianfranco Martino di Pype Lyne, Francesco Ramundo di Raro. Consiglio Direttivo: Gaetano Vitulli (Termocentro), Giovanna Vizziello (Euroconsulting), Tonia Scalera (Green Line), Peppe Paternò (Cultur Lab), Angelo Lisanti (Astra Strade), Anna Selvaggi (Hotel degli Ulivi), Eustachio Plasmati (Impel), Emanuele Frascella (Frascella Emanuele), Biagio Loiudice (Magna Grecia), Michele Plati (Il Sicomoro). A questi si aggiungono tutti i Presidenti di Categoria.

“Oggi si conclude il lungo percorso di rinnovo degli organi statutari, avviato a marzo – ha commentato il Direttore dell’Associazione, Vito Gaudiano. Abbiamo rinnovato ben 13 Categorie, costituendone due nuove per venire incontro alle mutate esigenze del sistema imprenditoriale che diventa sempre più rappresentativo in tutti i settori produttivi e di servizi, grazie alla firma dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro e a un sistema della bilateralità che affida ai privati la gestione del welfare”.

“Si è trattato di un percorso democratico che ha visto la partecipazione di tutti gli associati che, liberamente, si sono candidati o hanno espresso il proprio voto. Nel prossimo futuro daremo maggiore spazio ai momenti assembleari come questo perché la partecipazione degli imprenditori alla vita associativa rafforza la nostra Associazione”.

“Sono onorato della fiducia confermata – ha dichiarato il Presidente Massimo De Salvo. Ringrazio tutti i colleghi per la scelta effettuata, che è quella di un grande rinnovamento nelle figure chiave

dell’Associazione, quali quelle delle singole Categorie e del Consiglio Direttivo, che sono la forza e il motore del nostro sistema. Ringrazio il Presidente nazionale di Confapi, Maurizio Casasco, che, in collegamento da Roma, ancora una volta ha fatto sentire la sua vicinanza a Confapi Matera, riconoscendola come una delle Associazioni più attive del sistema confederale delle piccole e medie imprese”.

“Alla fine di questo non semplice processo di transizione – ha concluso il Presidente – abbiamo un’Associazione sana e in salute, che gode di grande considerazione a livello regionale e nazionale e che, come ha sottolineato il Vice Ministro Laura Castelli ospite dell’Assemblea in mattinata, rappresenta le piccole e medie imprese lucane che dovranno sapere cogliere le opportunità di innovazione e sviluppo collegate al PNRR e al Fondo complementare, con riferimento ad asset fondamentali quali le infrastrutture di collegamento, la formazione, l’innovazione, mirando a ridurre il divario Nord-Sud. Matera e la Basilicata hanno le carte in regola per ripartire, insieme all’intero Paese”.