Regione Puglia, premiati gli studenti del concorso “La strada non è una giungla”

Ha 13 anni ed è una ragazza. È lei la vincitrice del premio regionale per le scuole secondarie del concorso “La strada non è una giungla” promosso da Regione Puglia nell’ambito del progetto realizzato da Asset, l’Agenzia regionale strategica per lo sviluppo ecosostenibile del territorio.

Un concorso rivolto alla formazione dei ragazzi che ha visto la partecipazione di 8621 studenti, 153 docenti tutor e 99 istituti pugliesi.

Una gara a tempo (31 le domande per i ragazzi delle scuole superiori e 13 per quelli delle medie) sui temi della mobilità e sicurezza. Da come guidare un monopattino all’utilizzo della bicicletta. Fino ad arrivare alle norme di sicurezza stradale legate ai motorini e alle auto.

Obiettivo del progetto, formare sin da subito i più giovani sui corretti comportamenti da adottare su strada.

Nel corso della premiazione diversi i premi: in palio biciclette e caschi, ma anche computer. L’edizione 2021 si è svolta a distanza riscontrando grande interesse da parte dei più giovani