Basilicata in “giallo”: riaprono anche i musei

Riaprono i musei nelle 13 regioni in zona gialla secondo i protocolli di sicurezza già adottati prima dell’ultima chiusura a febbraio.

Le visite saranno disciplinate secondo le modalità indicate nei siti web istituzionali di pinacoteche, musei, parchi archeologici, complessi monumentali e mostre e il fine settimana sarà possibile visitarli solo su prenotazione online o telefonica.

In particolare in Basilicata riaprono al pubblico il Museo Nazionale di Matera, i musei archeologici di Metaponto, Policoro, Potenza, Melfi, Muro Lucano e Grumento Nova, Palazzo Ducale di Tricarico, il Parco Archeologico di Grumentum.

Il 17 maggio si aprono le porte del Museo Archeologico Nazionale e il Parco archeologico di Venosa.

Il primo giugno si riaprono i cancelli del Parco Archeologico di Metaponto.

Il Comitato Tecnico Scientifico ha accolto le proposte del ministro Franceschini per il riavvio delle attività legate al mondo dello spettacolo, permettendo nelle regioni “gialle” la riapertura oltre che dei musei, di cinema, teatri e sale da concerto .