Scuola, trasporti e sicurezza. Uds Basilicata: “Tante sollecitazioni, ma ancora muro dalla regione”

Il 27 aprile la riunione del tavolo permanente sulla ripartenza scolastica in Basilicata. Sicurezza e trasporti i nodi centrali, la denuncia degli studenti: “richiesta di screening ingiustamente ignorata”

Dopo continue prove di adattamento, lezioni nelle aule virtuali e poi in presenza è cominciato l’ultimo mese di scuola, ma le questioni da risolvere soprattutto per gli istituti superiori sono ancora le stesse: trasporti e sicurezza. A ricordarlo sono gli studenti lucani, che dopo l’ultima riunione del tavolo di lavoro permanete sulla ripartenza scolastica denunciano l’assenza dei dirigenti delle aziende sanitarie. Da tempo infatti la richiesta di una campagna di screening periodica, per tutelare studenti e docenti.