Trasporti, al via I lavori del raddoppio della tratta ferroviaria Termoli-Lesina

L’investimento complessivo per il miglioramento della linea è di 106 milioni di euro e l’attivazione e’ prevista nel 2025

Al via i lavori sulla tratta Termoli-Lesina, tra Lesina e Ripalta, in provincia di Foggia, per la progettazione esecutiva e la realizzazione del raddoppio dei binari del primo lotto della linea. L’investimento complessivo per il miglioramento della linea è di 106 milioni di euro e l’attivazione e’ prevista nel 2025. Rete Ferroviaria Italiana del gruppo Ferrovie dello Stato, ha consegnato l’incarico degli interventi dei lavori a un raggruppamento temporaneo di imprese aggiudicatario dell’appalto.

L’intervento prevede il raddoppio di circa 7 km di linea con la realizzazione di un tratto in viadotto. L’opera consentirà, tra l’altro, di superare lo storico problema degli allagamenti della linea ferroviaria causati dagli straripamenti del fiume Fortore.

Il progetto che riguarda la linea Lesina-Ripalta fa parte di un intervento piu’ ampio che prevede il raddoppio degli ultimi 32 km di linea Adriatica per eliminare il famoso “collo di bottiglia” che non consente di ottimizzare la capacita’ potenziale della tratta. Grazie al nuovo piano di interventi sara’ quindi possibile incrementare il numero delle corse e velocizzare il traffico ferroviario sulla direttrice Lecce -Bologna.

Le attività vedranno impegnate a regime circa 200 persone, tra lavoratori diretti e dell’indotto, con ricadute positive sull’economia locale.