Riqualificazione lungomare Bari vecchia, ok al progetto per i moli Sant’Antonio e San Nicola

 

Lo ha comunicato con un post su Facebook, il primo cittadino di Bari, Antonio Decaro, l’approvazione dell’ultimo progetto definitivo della riqualificazione del lungomare di Bari Vecchia, nel tratto che va da Santa Scolastica, passando per il molo di Sant’Antonio fino ad arrivare a quello di San Nicola. Un intervento complesso, dal valore di circa 16 milioni di euro, già disponibili grazie al patto di sviluppo della città metropolitana di Bari. L’opera verrà inserita nel Piano triennale delle opere pubbliche, che sarà approvato insieme al bilancio entro la fine del mese, così che finalmente si possano avviare le procedure di gara per i lavori. Un progetto molto ambizioso, spiega Decaro nel post. Il sindaco ha poi spiegato che ogni molo sarà riqualificato acquisendo una specifica funzione: Sant’Antonio diventerà un belvedere con spazi dedicati alla cultura e al tempo libero, mentre il molo San Nicola sarà destinato allo street food dei pescatori. Nel mezzo ci sarà la riqualificazione del tratto tra il Fortino e Santa Scolastica, con una passeggiata sul mare sulla piattaforma in calcestruzzo esistente e la rivisitazione della viabilità.