Concorso infermieri in Puglia, Ordine infermieri: “E’ un terno al lotto”

Polemiche e critiche anche sul calendario delle prove. Il presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Bari, Saverio Andreula: “I candidati hanno meno di un mese per prepararsi”

 

Quasi 17mila candidati per 566 posti, in pratica un terno al lotto. Non si placano le polemiche attorno al prossimo concorso per infermieri in programma alla fiera del Levante dal 7 all’11 settembre. A sollevare le varie problematiche sul concorsone sono i presidenti degli Ordini professioni infermieristiche di Bari e della Bat, Saverio Andreula e Giuseppe Pagati, che si soffermano anche sui tempi a loro dire un po’ “inattesi” scelti dalla direzione dell’Asl bari per tenere le prove d’esame.

Un concorso che gli infermieri rincorrono da anni e più che mai in questo momento storico in cui la buona sanità deve essere al centro delle prerogative nazionali e regionali.