Testimoni di Geova, nell’era Covid il congresso va online: “Attesi 35mila partecipanti da Puglia e Basilicata”

Carbonara: “Dopo i grandi eventi in Fiera del Levante, una nuova esperienza per condividere la fede”

 

Il congresso ai tempi del Covid-19 anche per i Testimoni di Geova. Viste le limitazioni imposte dall’emergenza Coronavirus l’appuntamento 2020, dopo i 14 milioni di presenze dell’anno scorso, va online con la previsione di un numero ancora maggiore di partecipanti. Un’esperienza che segue i grandi eventi del 2019 con 73 congressi in tutta Italia che hanno coinvolto circa 300mila persone, tra cui quello in Fiera del Levante a Bari, il cui presidente Alessandro Ambrosi ha commentato: “I Testimoni di Geova sono una comunità gioiosa e laboriosa che con tanta felicità e accoglienza abbiamo ospitato nelle strutture della Fiera e che speriamo possa tornare anche nei prossimi anni”.