Stadio del Nuoto di Bari, consegnate a Decaro duemila firme per la riapertura

Fabrizio De Serio: “Il sindaco ci ha promesso che per il prossimo maggio la struttura sarà restituita alla città”

 

Duemila firme per ripartire. Atleti e nuotatori amatoriali si sono mobilitati in queste settimane per capire quale direzione volesse prendere l’amministrazione comunale per risolvere la questione dell’inagibilità dello Stadio del Nuoto di Bari. Il portavoce del Comitato Fabrizio De Serio ha consegnato al sindaco Decaro e agli assessori Galasso e Petruzzelli la petizione pubblica, ricevendo alcune rassicurazioni anche in merito ai tempi di realizzazione dei lavori.