Basilicata, presentato rapporto 2019 convalida dimissioni madri e padri lavoratori

 

Nel corso del 2019 l’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Potenza e Matera ha emesso complessivamente 212 provvedimenti di convalida delle dimissioni e risoluzioni consensuali delle madri e padri lavoratori, un dato in leggera flessione rispetto ai 228 dell’anno precedente. In particolare, si è passati da 124 a 115 del 2019 nel Potentino, mentre da 104 a 97 nel Materano. Si conferma, in 207 casi su 205, l’impossibilità delle lavoratrici madri di conciliare tempi di vita e lavoro, mentre per i padri in 5 casi su 5 il cambio lavoro.

 

E’ quanto emerso dall’ultimo “Rapporto regionale sulla convalida delle dimissioni delle lavoratrici madri e dei lavoratori padri”, realizzato in sinergia dalla Consigliera Regionale di Parità e dall’Ispettorato territoriale del Lavoro, volta alla prevenzione e contrasto delle discriminazioni di genere sul posto di lavoro. “Una azione – ha spiegato la consigliera di Parità, Ivana Pipponzi – implementata grazie anche al “Centro di Ascolto delle vittime” in tema, istituito nel 2017.