Tecnologia 5G, Guindani (Asstel): rilancerà la centralità del Sud

La sperimentazione è partita da Bari e Matera

 

“Una grande autostrada dove le informazioni viaggiano ad altissima velocità”. È stata definita così la tecnologia 5g dal presidente dell’associazione nazionale degli operatori delle telecomunicazioni di confindustria pietro guindani Pietro Guidani presente all’incontro promosso da Confindustria Bari Bat con il presidente di Confindustria Sergio Fontana. Un’occasione per promuovere un nuovo modo di raccontare il 5G. In questi mesi di emergenza, le reti fisse hanno rappresentato la spina dorsale dell’Italia registrando un aumento del traffico del 70%, che si affianca a un aumento del traffico delle reti mobile pari al 40%. In particolare ogni anno vengono investiti 7 miliardi di euro in infrastrutture, ma restano ancora da raggiungere gli obiettivi necessari per completare una digitalizzazione uniforme in tutto il Paese.