Giustizia, la rete Dafne di assistenza alle vittime di reato diventa regionale

A Bari la conferenza stampa. Nunziante: “Fondamentale far sentire la vicinanza dello Stato a chi soffre”

 

Un ombrello di protezione importante, perché le vittime di reato non si sentano sole. La rete Dafne, coordinata dall’associazione Crisi, estende la sua attività a tutto il territorio regionale dopo il grande lavoro fatto nell’area metropolitana di Bari. La Regione Puglia ha deciso di sostenere attivamente il progetto.