Fase 3, Poliba: ripristinate le sedute di laurea in presenza a Bari e Taranto

Organizzati due turni giornalieri per 500 laureandi. Ognuno di loro può indicare al massimo quattro parenti che potranno assistere alla discussione della tesi

 

Manca poco al nuovo anno accademico e intanto le università baresi tornano pian piano alla normalità dopo lo stop totale dovuto al coronavirus. Al politecnico, che già aveva riaperto le biblioteche, ripristinate le sedute di laurea in presenza, seppur con le massime precauzioni, sia a Bari che a Taranto. Per tutta la seconda metà di luglio, circa 500 laureandi, con una media giornaliera di circa 50, potranno conseguire il titolo a tu per tu con la commissione, senza i filtri di uno schermo.

 

Comunque parallelamente sono previste anche sedute di laurea online per coloro che per ragioni logistiche non possono raggiungere le sedi di Bari e Taranto. Molti di loro infatti si trovano all’estero. Per quanto riguarda le modalità di svolgimento delle sedute, l’organizzazione è ferrea e nel rispetto delle norme sanitarie. A partire dal 14 luglio ci saranno due turni giornalieri: uno alle 8 e 30 e l’altro alle 16. Per quanto riguarda Taranto, invece, si comincia il 16 luglio alle 11.

 

I laureandi dovranno presentarsi al punto di accesso al campus nel giorno e all’ora comunicati dalla segreteria studenti, con un modulo compilato e sottoscritto. Sul documento l’aspirante dottore potrà inserire massimo 4 nomi di persone che potranno assistere alla discussione della tesi e che facciano parte del suo stesso gruppo familiare. Al momento dell’accesso ci sarà il controllo della temperatura e, se serve, la distribuzione di mascherine.

 

Il Politecnico di Bari conserverà per 15 giorni il modulo con i nominativi dei parenti così come previsto dalla normativa. Non si transige: senza quel documento sottoscritto, i parenti non possono entrare. Gli altri ospiti potranno seguire la seduta di laurea in un area attrezzata appositamente nella piazzetta coperta “Cherubini” del Poliba su maxischermo, mentre il laureando si accomoderà nell’aula indicata. È prevista comunque anche la diretta streaming.