Regione Puglia, “in una settimana erogati 96 milioni di aiuti al sistema economico”

Emiliano e Piemontese: “Finanziate le infrastrutture per rilanciare la filiera del turismo”

 

Sfiora i 96 milioni di euro il volume complessivo dei pagamenti lavorati questa settimana dalla Regione Puglia. “Anche questa settimana prevalgono le spese per gli investimenti e, in particolare, i pagamenti con cui affianchiamo le imprese nei loro piani di crescita e di sviluppo: la funzione più importante in questa fase decisiva per l’efficacia delle azioni pubbliche a sostegno della ripresa economica”, dice il presidente Michele Emiliano. Sono stati lavorati 692 mandati di pagamento per un importo complessivo di 95 milioni 969 mila euro, indirizzati a 415 beneficiari.

 

“Osservando il flusso dei pagamenti che attingono alle azioni del Por Puglia 2014-2020 relative alla competitività delle piccole e medie imprese, si comprende come i due terzi della spesa movimentata dai mandati lavorati questa settimana siano particolarmente qualificati sulla leva che più serve alla comunità pugliese per riprendere a correre”, dice l’assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione unitaria, Raffaele Piemontese. Complessivamente i pagamenti di contributi per sostenere gli investimenti di Comuni, Province e imprese sono stati 246 per un totale di 54 milioni. I mandati di pagamento per viabilità, infrastrutture stradali, contributi agli investimenti delle imprese sono stati complessivamente di circa 23 milioni di euro. I pagamenti che finanziano gli investimenti sanitari hanno superato i 17 milioni di euro.