Legge elettorale pugliese, le donne protestano davanti al consiglio regionale

Del Giudice: “Necessario introdurre la parità di genere, lo dicono i costituzionalisti”

In Consiglio regionale a Bari manifestazione delle donne che chiedono l’introduzione della doppia preferenza di genere in legge elettorale.

Una questione di giustizia e anche di rispetto della legge. Le componenti della Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia hanno protestato di fronte al palazzo del Consiglio regionale per sollecitare l’introduzione nella legge elettorale della doppia preferenza di genere.