Potenza, celebrazioni del 2 giugno alla presenza, tra gli altri del governatore Bardi

Celebrazioni speciali quelle del 2 giugno 2020 a settantaquattro anni dalla nascita della Repubblica Italiana. A Potenza, deposta una corona di alloro presso il monumento ai caduti di parco Montereale, alla presenza delle massime autorità militari e civili. Il prefetto, Annunziato Vardé, a commento del messaggio arrivato dal presidente Mattarella, ha lanciato un monito sulla difesa dei valori promossi dai padri costituenti come la salute, alla vigilia della riapertura del Paese che tocca anche la Basilicata.
Tra le rappresentanze politiche, il governatore Vito Bardi, ha rivolto un ringraziamento ai medici e quanti hanno affrontato l’emergenza sanitaria, nel ricordo, dei lucani scomparsi come Antonio Nicastro, sul quale è in corso una inchiesta.