Assistenti civici, Boccia e Decaro: “Non saranno ronde contro la movida”

Il ministro e il presidente Anci in diretta streaming: “Indegna gazzarra contro questa idea, ci saranno migliaia di persone pronte a collaborare così come è successo con medici e infermieri”

 

Una scelta precisa, fatta sulla base della grande risposta data da medici e infermieri volontari nella fase più dura dell’emergenza Covid. Il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia e il presidente Anci Antonio Decaro difendono nel corso di un confronto online organizzato dalla UIL Puglia la scelta del bando per gli assistenti civici volontari. Una questione su cui, secondo Decaro, si sono fatte troppe polemiche.