Giornata dei lucani nel mondo, storie di fatiche e di successi

Cicala: “Occasione per esaltare le radici comuni. Bardi: “Popolo caparbio e determinato”

 

Oggi si celebra la Giornata dei Lucani nel Mondo istituita nel 1999. Dal 1870 al 2019 ben 700 mila persone hanno lasciato la Basilicata; un enorme patrimonio di persone, di storie, di fatiche e di grandi successi perchè “dove c’è un lucano, la Basilicata fiorisce”.

 

Sin dai suoi esordi la commissione regionale dei lucani all’estero si è impegnata a mettere in campo tutte quelle attività che puntano a garantire per loro parità dei diritti. Il momento celebrativo è una occasione di vetrina e di coordinamento. I rituali quest’anno saranno rivisitati a causa dell’emergenza covid 19. Tra le attività previste la trasmissione in mondovisione del docufilm intitolatoDa Matera a Plovdiv” che unisce quelle che sono state le due capitali europee della cultura nel 2019.

 

E ancora, sul portale della Regione Basilicata, due video conferenze: una alle ore 10,00 e l’altra alle ore 16,00 con le Federazioni e le Associazioni dei lucani.

 

 

La Giornata dei Lucani nel Mondo è molto più che una ricorrenza, ma un’occasione per esaltare le radici comuni e rafforzare il legame delle giovani generazioni con la terra dei loro genitori o dei loro nonni“. Lo ha detto il presidente dell’assemblea e della Commissione regionale dei lucani nel mondo, Carmine Cicala. E’ necessario – ha detto – cogliere l’opportunità di ripensare al nostro presente, tutti insieme, continuando ad individuare nuovi percorsi di vita e di miglioramento”.

 

 

Siete le sentinelle più vere della Lucania“: così il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi. La vostra forza e i vostri traguardi, umani e professionali – ha aggiunto – sono il frutto della caparbia determinazione con cui sapete affrontare gli ostacoli della vita”.

 

Protagonista di questa giornata sarà anche TRM Network con un suo reportage in onda alle ore 15 sul canale 111 del digitale terrestre in Basilicata, alle ore 18 e alle 21 e 30 sul canale 16 in Puglia e Basilicata e alle ore 19 e alle 23 e 30 su TRM Art, canale 296 in Puglia e 602 in Basilicata.