Ex zone rosse lucane escluse dal fondo Covid, De Filippo: presto una risoluzione

 

Alta tensione sulla norma del dl Rilancio che esclude molte ‘zone rosse’ italiane , tra cui quelle lucane, dai fondi per le aree colpite dall’emergenza covid. Un’amara sorpresa con la pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale.

E’ corsa ora agli emendamenti, tra cui quello annunciato dal lucano Vito De Filippo di Italia Viva, promotore della prima formulazione del Decreto che all’articolo 112 riconosceva ai comuni lucani dichiarati zona rossa per 30 giorni ( Irsina, Grassano, Tricarico e Moliterno) di accedere al riparto dello stanziamento di fondi per 200 milioni di euro. Il commento dell’onorevole Vito De Filippo.