Riapertura in sicurezza per il CUS Bari: sarà possibile accedere a senso unico

Il Cus Bari riapre: sarà possibile accedere a senso unico all’interno della struttura.

 

Riapertura in sicurezza, anche per il centro sportivo universitario di Bari. Il Cus riapre le porte a tutti gli sportivi dopo il lungo periodo di lockdown, durante il quale le attività non si sono fermate ma sono continuate a distanza.

 

Corsi online, allenamenti a distanza, il Cus anche nel periodo dell’emergenza sanitaria, non ha lasciato soli i suoi iscritti. Da lunedì 25 maggio, infatti, sarà possibile tornare in struttura, utilizzando tutti gli spazi presenti fatta eccezione per la piscina scoperta. Si ripartirà con le attività agonistiche di alcune sezioni. Gli allenamenti si svolgeranno all’aperto, garantendo tutte le distanze previste dalle normative. Non sarà ancora possibile utilizzare gli spogliatoi. I corsi, invece, ripartiranno nella prima settimana di giugno e si terranno, sfruttando gli ampi spazi del centro sportivo universitario, tutti all’aperto.

 

Solo per quanto riguarda il nuoto sarà a disposizione esclusivamente la vasca interna che, dopo essere stata svuotata, sarà riempita nei prossimi giorni in modo da renderla riutilizzabile dal 15 giugno. All’esterno sarà inoltre allestito un punto solarium in prossimità dell’ingresso della piscina coperta. L’accesso al Cus sarà consentito per un solo senso di marcia: entrate e uscite non incrociate per evitare incroci ed eventuali assembramenti.

 

Tutto il personale del Cus, che in questi giorni è tornato a lavoro, è impegnato in corsi di formazione per il contrasto del virus. Dunque sarà una ripartenza all’insegna della sicurezza, resa tale anche dalla presenza di totem con gel disinfettante e la presenza di materiale per la sanificazione disponibile per ogni sezione, in modo che il materiale utilizzato possa essere condiviso senza rischi.